Sabato 16 giugno

ore 18,30 Apertura del Festival e inaugurazione del Duni (fuoco sacro) con PUJA di buon auspicio (rito di offerta) e canti devozionali Bajan, conduce la cerimonia il Sannyasin Tapasvya Maharaj. Seguirà un rinfresco di Prashada (cibo indiano ‘spirituale’ , offerta libera )

 ore 21,00 Ganesh House in concerto con Musica IndoEuropea Etno-Jazz,                              con il Maestro di percussioni Pepè Fiore ed il virtuoso chitarrista Daniele Valle (costo € 10)

Domenica 17 Giugno

ore 11,00 Conferenza “Il Flauto di Krishna” con Tapasvya Maharaj.                                        Nella mitologia indiana tutto nasce dal suono ed il flauto di Krsna è uno dei suoi veicoli…

ore 18,00 “Racconti ed esperienze indiane”. Telling Stories…                                              Intervento di Pepè Fiore che ha studiato Tabla (percussioni indiane) per dodici anni in India  seguendo la ‘prassi’ tradizionale presso un Guru. Intervento di Mario Gallimberti che introdurrà il suo libro “Almet” in cui parla del ‘suo miracolo indiano’. Intervento di Antonio Dalla Croce, un ex comunista-razionalista-ateo con una laurea in Fisica che da ormai molti anni è diventato devoto del Maestro indiano Satya Sai Baba “l’uomo dei miracoli”. Intervento dei giovani Ettore Zanuso e Linda Crimi di ritorno dai loro primi anni di scuola superiore in India (Punjab) presso MPA Scuola fondata dal Maestro Yogi Bhajan di tradizione Sikh.

Ti aspettiamo per ascoltare tante storie e se ne hai una vieni a raccontarcela…

Grazie per l’attenzione.

Buona estate

Annunci